Guida: Dove studiare e come imparare la seo: metodi, risorse e strumenti

Metodo di studio: come (io) studio la seo

La è l’ottimizzazione di un sito internet per i motori di . Serve a migliorare un sito per essere più facilmente trovato ed analizzato dai motori di ricerca, sia a livello di contenuti (testi, immagini etc), che a livello tecnico, che all’esterno del sito (ricevere link).

In questa guida dello studente puoi trovare le slide che ho presentato ad un corso seo, fatto insieme a Simone e Davide per seoTraining.

In questa guida spiego con delle slide il mio metodo di studio e il mio approccio alla seo, per dare alcuni consigli semplici e basilari a chiunque decida di addentrarsi nello studio della seo, soprattutto per capire quali fonti ritenere attendibili in mezzo a tutte quelle che si trovano oggi sul web.

Come studio la seo

Ma prima di tutto: chi sono? Mi chiamo Eugenio, mi occupo di seo da alcuni anni, sia come seo Specialist in azienda, sia per alcuni clienti che gestisco nel restante tempo a disposizione.

Avendo un background accademico (in quanto tra università e master ho finito gli studi a 28 anni), nel mio approccio di studio alla seo ho cercato di applicare il mio metodo di studio (per schemi) anche a questa materia.

In queste slide (più appunti di studio che slide) ho cercato di riassumere in breve il mio metodo di studio, applicato alla seo, sperando che possa essere d’aiuto.

Innanzitutto parlo del mio approccio di studio alla seo.

Approccio allo studio

Quando studio ho sempre bene in mente 5 punti importanti.

  1. Umiltà: “Io so di non sapere” (Socrate)
  2. Lo studio deve portare ad azioni ed esperienze dirette
  3. Per apprendere è necessario saper cercare
  4. Se so cercare posso individuare relazioni (link) tra gli argomenti
  5. Obiettivo: conoscere la materia e trovare gli strumenti

Come ricerco le informazioni

1) Non conosco la materia. Su internet si trova tutto. Problema: “cosa” e “come” cercare.

  • Bisogno latente: “voglio imparare la seo”
  • Cerco: “seo”. (Di chi mi fido? Fonti di sicuro autorevoli)
  • Cerco: “Linee guida Google” (ricerca responsabile)

2) Conosco la materia. Problema: “cos’ altro cercare”

  • Bisogno consapevole (“come fare link building”)
  • Cerco: “Link building” (Ho trovato fonti di cui fidarmi. Apprendo. Raffino la mia ricerca)
  • Cerco: “Link con guest post” (ricerca approfondita e mirata)

3) Serendipità: Cercare l’ago in un pagliaio, e trovarci la figlia del contadino

Metodi di studio

Esistono due metodi che io ritengo fondamentali per l’apprendimento di una materia. Uno si basa sulla “forza bruta” (dal gergo hacker degli attacchi “brute force” nei quali si prova con un elevato numero finito di tentativi per individuare una password), l’altro sul “deep learning” (ovvero sull’apprendimento “profondo” e consapevole, grazie anche alle relazioni tra argomenti e concetti).

Metodo 1 – “Forza Bruta”

  1. Penso a cosa mi serve
  2. Cerco e seleziono le risorse (esperienza, fonti affidabili, tecniche, etc.)
  3. Apprendo (studio)
  4. Metto in pratica (provo l’efficacia delle fonti)
  5. Mi ricordo (se risorsa efficace) o Riprovo (loop)

Metodo 2 – “Deep Learning”

  1. Ho nuove necessità (curiosità, esigenze, task ripetitivi/noiosi, non ho soldi) OPPURE…
  2. Mi metto in discussione (altri punti di vista: community, commenti, forum, colleghi, mail)
  3. La conoscenza è limitata (al mio punto di vista)
  4. Studio di nuovo (nuovi modi di vedere le cose)
  5. Aumento la mia conoscenza (integro, miglioro, raffino il sapere)

Come studio seo: Esempi pratici

Esempi pratici (ps. ATTENZIONE: ecco come ho scoperto la mia passione per i robot!)

Dalla necessità all’azione

1) Task ripetitivi / noiosi -> voglio monitorare le posizioni delle mie keyword -> ricerca approfondita -> nuove conoscenze -> a-ha! -> mi creo un tool apposito (php, google drive)

2) Esigenze / Curiosità -> trovare termini correlati -> conosco un dev -> collaborazione -> a-ha! -> creiamo keys4up (semantic keyword tool)

Le materie della seo

Quanto tempo dedico allo studio (che è diverso dalle attività) delle materie seo

Onpage (50%)

1) Content

2) Mechanics

UX Analytics (30%)

1) Custom Reports, Advanced Segments, Regex

2) Acquisition, Behavior, Outcomes

Offpage (20%)

1) Link Building

2) PR e Social Networks

Dove studio seo: Risorse utili per iniziare

Alcune delle mie risorse utili

Strumenti seo Utili

Survival Kit, Alcuni strumenti seo utili

7 risposte a “Guida: Dove studiare e come imparare la seo: metodi, risorse e strumenti”

  1. Buongiorno Eugenio, attualmente mi occupo di seo per conto di ***. Stiamo sperimentando alcuni metodi per migliorare il nostro link building. Conosci un tool che permetta di trovare blog dove lasciare commenti dofollow? Ho provato ad utilizzare BuzzBundle ma sembra non funzionare. Grazie!

    1. Ciao Alessandro, grazie per il commento. Sicuramente wordpress inserisce in automatico il nofollow per i link dei commenti, per migliorare la SEO. Sul mio sito, come puoi vedere, invece non pubblico nessun tipo di link nel commento, se non funzionale e utile per i lettori. Per trovare link dofollow nei commenti puoi provare tools come scrapebox. Solo che per imparare ad utilizzarlo ci vuole un po’ di tempo, e non so quanto valga la pena utilizzare il proprio tempo per creare link dofollow da commenti. Personalmente, preferirei utilizzare il tempo per altro, come ad esempio studiare e imparare altre cose e migliorare la mia preparazione sulla SEO e sulle diverse materie di studio 🙂

    1. Ciao Valentina, grazie per il commento. No al momento io non tengo corsi sulla SEO. Se vuoi imparare la SEO, ti consiglio comunque i corsi di SEO Training, in quanto ho partecipato a diversi summit, e reputo i relatori che partecipano molto preparati e in grado di spiegare la SEO a 360°, in maniera professionale e completa. Oppure se preferisci lezioni personalizzate in base alle tue necessità, puoi scrivermi da qui http://socialengagement.it/corso-seo-su-skype/ . Spero di esserti stato utile. Buona SEO!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *