Social Engagement

Perché Social Engagement: Tra Engagement & Social Networks

La scelta che ha portato al nome di questa agenzia seo, “Social Engagement”, a sua volta rielaborazione di Social Engagement Optimization, prende spunto e potrebbe essere considerata una attuale e necessaria implementazione del seo (Search Engine Optimization).

Il seo è l’ottimizzazione di un internet al fine di permettere ai motori di (Search Engines quali Google, Bing, Yahoo etc.) di trovare tale sito più facilmente e indirizzarlo di conseguenza tra i primi posti nelle ricerche online, come spiegato anche in Wikipedia.

Tra le tecniche usate dal seo, vi è anche la cosiddetta creazione di , link building, che permette a siti affidabili di indirizzare al nostro sito attraverso link.

Social Engagement

L’ Engagement (ovvero l’impegno con la comunità online per parlare di noi e promuovere la nostra attività o agenzia), rende possibile proprio questa creazione spontanea e virale di link verso un sito su siti e blog di influenzatori con i quali si interagisce e si scambiano opinioni proprio sui social. Questo scambio “sociale” di link verso un sito, porta il sito in alto nelle classifiche dei motori di ricerca, oltre che fidelizzare e intrattenere gli utenti con contenuti interessanti. D’altronde, citando, nel mondo online si parla di noi anche quando non lo sappiamo.

Con l’avvento dei social, la tradizionale Agenzia seo, che si occupava principalmente del posizionamento di un sito web tra i motori di ricerca, è cambiata: non bastano più parole chiave giuste, buoni e tanti link, e contenuti .. Ormai servono contenuti di alta qualità e virali, che possano essere condivisi, che inducano ad un commento e che generino link al sito web spontaneamente. Ed è per questo che è necessario l’engagement, ovvero quell’interazione con il pubblico attraverso social network quali Facebook, LinkedIn, Google Plus, Twitter come molti altri a seconda del business che si vuole promuovere e far conoscere. Essere visibili nel sociale permette ad un’azienda/privato dialogo con il pubblico e con possibili customers, condivisioni e link spontanei, maggiori visite al sito e dunque maggiori conversioni in un’azione quale l’acquisto o l’iscrizione ad una newsletter.

Inoltre, è facile oggi rendersi conto (attraverso ad esempio i commenti e la loro influenza globale) dell’importanza ed ormai centralità del consumatore in ogni processo decisionale relativo al business d’interesse. Ciò legittima, oltre al concetto dell’Engagement attraverso segnali e discussioni sociali, la denominazione ed ormai inevitabile “metamorfosi” del consumatore in qualcosa che, questione a lungo spiegata e dibattuta in Master e convegni, lo paragona e lo rende simile ad un attore di fronte alle scelte di acquisto, qualcosa che trasforma il consumatore in un vero e proprio “consum-attore“.

Social Engagement

Se così fosse, e davvero sembra che sia, una nuova epoca fatta di “reviews” e “social media relations“, segnerebbe la svolta del capitalismo, in cui i consumatori (o “consumattori“) potrebbe ribaltare la celebre affermazione di Henry Ford, capostipite del capitalismo, che, con l’avvento del motore a scoppio e con il commercio delle prime auto moderne (le sue), concepite e create in colore nero, affermava: “You can buy a car of any color, as long as it is black” (“Puoi comprare una macchina di qualsiasi colore, purché sia nera”)

Per quanto riguarda la classifica dei motori di ricerca, volendo conoscere il principio che guida i motori di ricerca (che giudica la qualità di un sito basandosi su criteri di affidabilità e rilevanza) può essere riassunto nel concetto di un’ immensa enciclopedia, dalla quale il motore di ricerca pesca le informazioni richieste e le passa all’utente finale. Essendo questa un’enciclopedia immensa, e per le poche parole chiave di una ricerca le informazioni possibili moltissime, per stabilire la rilevanza di un sito relativamente alla ricerca (query), il motore di ricerca analizza quale fonte riceve il maggior numero di link da altre fonti rispetto agli altri possibili risultati, e da questo permette di trovare il sito più rilevante per la ricerca effettuata dall’utente.

Visto da questa prospettiva, dunque, l’engagement risulta fondamentale affinché la comunità online “sponsorizzi” il nostro sito spontaneamente attraverso link che indirizzino ai nostri contenuti. Ovviamente i contenuti, da parte loro, dovranno essere contenuti buoni e di intrattenimento.

Social Engagement
Social Engagement

Con le agenzie seo, e con noi, puoi ottenere, oltre ai tradizionali servizi di web marketing e seo, quali email marketing e advertising online, keyword strategy e link building, altre attività ormai indispensabili per ottenere un buon seo, quali la creazione di contenuti virali e coinvolgenti, e l’attività ed interazione con il pubblico attraverso i social media.

I servizi offerti su questo sito vogliono infatti avere come obiettivo fondamentale quello proprio del sociale, che rende possibile una condivisione spontanea di link e risorse che indirizzano al sito del cliente. Ovviamente ciò non esclude le più tradizionali tattiche seo (quale studio ed implementazione di keywords, analisi della competizione etc.) oltre che il Web Marketing, ormai a stretto contatto e di pari passo con il seo, “da Lecce” “a Milano”.

Per maggiori informazioni visita l’area “Servizi” o richiedi una consulenza seo per un preventivo.

Se ti è piaciuto l’articolo, ti saremmo grati se potessi condividerlo attraverso i link qui in basso.